top of page

Mal di testa in gravidanza. Cause rimedi rischi e farmaci per cefalea ed emicrania nei 9 mesi

Se sei arrivata qui sicuramente hai un fastidioso mal di testa in gravidanza!

Bene mamma, per sconfiggere il nemico bisogna conoscerlo, continua a leggere per sapere come gestire le emicranie e le cefalee in gravidanza.


Sommario



Mal di testa gravidanza


È probabile che la futura mamma prima o poi si trovi alle prese con un mal di testa e si trovi in confusione su cosa fare o assumere per farlo passare.


Le donne per loro natura sono più predisposte a soffrire di dolore alla testa, prevalentemente a causa delle fluttuazioni ormonali che avvengono durante il ciclo mestruale; il mal di testa durante la gravidanza può farsi sentire per lo sconvolgimento ormonale.


Per affrontare gli attacchi di cefalea in gravidanza è innanzitutto necessario fare una classificazione dei diversi tipi di mal di testa, che hanno diverse cause e sintomi.


Differenze tra mal di testa, emicrania e cefalea


Cefalea a grappolo


La cefalea a grappolo si presenta con un dolore intenso unilaterale che può essere accompagnato da lacrimazione e scolo nasale.


Le cefalee a grappolo possono essere orologiche e presentarsi sempre alla stessa ora della giornata.

Le fitte alla testa e la sensazione di testa pesante possono esser davvero molto intense.


Cefalea tensiva


La cefalea tensiva si manifesta con un dolore lieve che può aumentare nell' arco della giornata fino a diventare molto intenso.

La sensazione è quella di avere un peso alla testa.


Emicrania senza aura


L' emicrania senza aura si presenta con mal di testa, nausea, vomito, fotofobia, intolleranza agli odori e ai rumori, vertigini, pallore, sudorazione fredda e dolore pulsante.


Emicrania con aura


L' emicrania con aura si presenta con tutti i sintomi del mal di testa con aura ma è preceduta da flash luminosi alla vista, temporanea perdita della sensibilità di arti e lingua, alterazioni della vista.


Dopo 10-15 minuti da questa prima fase iniziale i sintomi scompaiono e scoppia il mal di testa.


Mal di testa in gravidanza cause


I principali fattori predisponenti del mal di testa forte in gravidanza sono gli ormoni a cui si aggiungono altri fattori correlati come:

  • la tensione;

  • il calo di zuccheri;

  • lo stress fisico ed emotivo;

  • la congestione nasale;

  • allergie;

  • carenza di minerali;

  • postura errata (che favorisce la continua tensione dei muscoli del collo e dolore cervicale),

  • disidratazione;

  • alimentazione errata;

  • insonnia;

  • mancanza di sonno;

  • alterazioni della pressione sanguigna.


Nonostante la gestazione sia un periodo di notevoli cambiamenti per la neomamma, il mal di testa tende a essere sporadico e le mamme che soffrivano di emicranie prima della gravidanza hanno un netto miglioramento dal disturbo, per essere precisi nel 70% dei casi l’emicrania in gravidanza presenta una tendenza al miglioramento o addirittura alla remissione.


In generale è più probabile che diminuiscano gli attacchi di emicrania senza aura rispetto agli attacchi di emicrania con aura.


Vi sono alcune donne incinte che invece riscontrano un peggioramento degli episodi di mal di testa, con attacchi di emicranie forti e frequenti; fortunatamente questo inconveniente riguarda solo una piccola percentuale di donne.

Mal di testa in gravidanza.
Mal di testa in gravidanza

Mal di testa prime settimane


I mal di testa nel primo trimestre di gravidanza sono uno dei sintomi gravidici tipici e generalmente sono associati alla nausea e al vomito che ad inizio gestazione può dare del filo da torcere.


Nei casi di vomito frequente, il mal di testa all’inizio della gravidanza è favorito dal digiuno e quindi dal calo di zuccheri a livello ematico ma anche dall' aumento di volume del circolo sanguigno a livello cerebrale determinato dagli sforzi dei conati di vomito.


Fortunatamente il mal di testa interessa solo i primi mesi di gravidanza e nel secondo trimestre tende a scomparire.


Mal di testa in gravidanza cosa prendere


Durante la gravidanza è consigliabile non fare uso di medicinali, a meno che non siano stati prescritti dal vostro medico.


Farmaci per il mal di testa e gravidanza


Il farmaco di prima scelta in gravidanza per mal di testa è il paracetamolo, la tachipirina 1000 per intenderci, la cui sicurezza è ampiamente documentata.


Da evitare invece gli antidolorifici da banco e FANS di uso comune come:

  • l’acido acetilsalicilico (Vivin C, Aspirina C);

  • l’ibuprofene (Moment, Nurofen, Brufen);

  • il diclofenac (Dicloreum, Voltaren);

  • il Ketoprofene (Oki);

  • la Nimsulide (Aulin, Nimesulide DOC).

Rimedi naturali per mal di testa gravidanza


Per ridurre il mal di testa quando si è incinta sono di sollievo rimedi dolci per le emicranie, scopriamoli insieme!


Fai una doccia


Fare una doccia porta rapido sollievo al mal di testa. Se non puoi fare la doccia spruzza dell’acqua fredda sul viso.


Fai un impacco


Come suggeriscono i rimedi della nonna, per il mal di testa da tensione muscolare un impacco caldo o freddo sulla fronte o sulla base del cranio è di grande sollievo.

Bevi acqua


La disidratazione favorisce il mal di testa, quindi aumenta l’apporto di acqua se noti che il mal di testa sta iniziando.


Massaggio shiatsu per la cefalea in gravidanza


Il massaggio può essere praticato da un familiare procedendo in questo modo:

  • Con i polpastrelli del dito medio e del dito indice di entrambe le mani si esercita una pressione moderata per qualche istante sui muscoli del collo partendo dalla nuca.

  • Si continua a scendere di centimetro in centimetro fino alla base del collo.

Rimedio del pugile per il mal di testa in gravidanza


È un rimedio molto antico che consiste nell' immergere i gomiti prima in un secchio con acqua molto fredda e successivamente in un secchio con acqua molto calda.

Si può eseguire anche sotto il getto della doccia.


Rimedi omeopatici per il mal di testa


Le diluizioni omeopatiche sopra i 12 CH non contengono più la molecola della sostanza da cui sono state prodotte quindi sono sicure.

Uno dei rimedi omeopatici per il mal di testa è l’Arsenicum 30 Ch.


Rimedi per il mal di testa da sinusite


Per liberare la congestione nasale fai regolarmente dei suffumigi, metti un umidificatore negli ambienti di casa e fai dei lavaggi nasali con soluzioni saline.


Per alleviare il mal di testa da sinusite applica alternatamente delle compresse calde e fredde intorno agli occhi, sulla guancia e sulla fronte.


Rimedi per alleviare il mal di testa da tensione muscolare


Sdraiati in una stanza buia e silenziosa con gli occhi chiusi.


Se non puoi farlo prova a metterti qualche minuto con i piedi sollevati e chiudi gli occhi.

In questi casi anche alcune tecniche come l’agopuntura, la digitopressione e il biofeedback possono dare grande sollievo.


Come prevenire il mal di testa


Relax


Ridurre il livello di ansia e stress riduce anche i mal di testa, prova con la meditazione o con lo yoga.


Dormi e riposa a sufficienza


La gravidanza è un periodo di grande fatica soprattutto nel primo e nel terzo trimestre.

Se potete, riposate sia di giorno che di notte.

Attenzione però senza esagerare, infatti dormire troppo potrebbe favorire la cefalea.


Mangia regolarmente


Il mal di testa può essere dovuto ad un basso livello di zuccheri nel sangue.

Tieni sempre in borsa, in macchina e nel cassetto dell’ufficio alimenti energetici come la frutta secca o una barretta di cereali.


Aria pulita


I luoghi chiusi, soffocanti, surriscaldati e mal areati fanno venire il mal di testa.


Se sei costretta a stare in un luogo caldo e chiuso, esci ogni tanto a prendere una boccata d'aria. Vestiti a strati così potrai togliere qualcosa se senti caldo.


In casa, fai ricambiare l’aria aprendo spesso le finestre.


Tranquillità


Il rumore eccessivo può far venire il mal di testa.

Evita i locali rumorosi, in auto abbassa il volume della radio e in casa non mettere il televisore ad alto volume.


Illuminazione giusta


Un ambiente privo di finestre e illuminato da lampade fluorescenti al neon può scatenare forti cefalee.


Passa a lampadine a risparmio energetico o a Led, che sono meno aggressive per gli occhi.

Prenditi delle pause da laptop, desktop, tablet, cellulari, televisori o altro dispositivo a schermo illuminato che può portare all' insorgere di mal di testa.


Mantieni una buona postura


Una postura scorretta favorisce l’infiammazione alla cervicale e tensioni muscolari e di conseguenza il mal di testa.

Stare piegate per molto tempo, ad esempio, davanti al pc può scatenare il mal di testa.


Controlla la postura, calza scarpe con un tacco di 3 cm e dalla pianta larga.


Evita i cibi che fanno venire mal di testa


Elimina gli alimenti che favoriscono il mal di testa come:

  • Glutammato monosodico (MSG);

  • Nitriti e nitrati (comuni nelle carni lavorate come hot dog, salame e pancetta);

  • Dolcificanti artificiali.

Altri alimenti che possono scatenare un’emicrania includono:

  • Alcuni fagioli e noci;

  • Formaggi stagionati e prodotti caseari, come latticello e panna acida;

  • Alcuni frutti freschi, tra cui banane, papaia, avocado e agrumi;

  • Pesce affumicato;

  • Cioccolato e carruba:

  • Alimenti fermentati o in salamoia, come salsa di soia o crauti

Mal di testa in gravidanza quando preoccuparsi


Il mal di testa nel corso della gravidanza è un evento frequente ma in alcuni casi rappresenta un campanello di allarme che segnala alcune patologie.


Ad esempio, un mal di testa improvviso e continuo non va mai ignorato perchè potrebbe essere causato da un picco pressorio tipico della pre-eclampsia e gestosi, per questo è fondamentare controllare con frequenza la pressione arteriosa per cogliere tempestivamente il rischio di ipertensione.


Al fine di evitare queste complicazioni, è necessario rivolgersi al medico quando l’emicrania è forte ed è accompagnata da nausea e vomito o è preceduta da auree e non si risolve entro le 24 ore.


Infine, rivolgiti al primo soccorso se si avverte un forte dolore addominale accompagnato da mal di testa.

תגובות


bottom of page