top of page

Come e quando tagliare le unghie ai neonati: consigli

Molti neonati hanno le unghie lunghe e possono graffiarsi, vediamo i consigli su come e quando tagliare le unghie al neonato in sicurezza , se usare le forbici o la lima. Perchè è importante tagliare le unghie, le infezioni o micosi che vanno trattate.



Quando tagliare le unghie al neonato

come e quando tagliare le unghie ai neonati
come e quando tagliare le unghie ai neonati

Le neomamme si chiedono spesso quanto sia giusto tagliare le unghie al neonato e come farlo nel modo corretto. Per la verità ci sono molti bimbi che nascono con le unghie lunghe e toccandosi il viso rischiano di graffiarsi.

In realtà nelle prime settimane il taglio delle unghie al neonato è sconsigliato dai pediatri perchè l'unghia è adesa alla pelle delle dita e con il taglio si rischierebbe di provocare un danno e nel peggiore dei casi provocare un' infezione o una micosi.


Nei primi 20 giorni di vita quindi, è preferibile coprire le manine del neonato con delle muffole per evitare che si graffi il viso con le unghie, capisco che non sia bello da vedere, ma le unghie dei neonati nei primi giorni di vita sono delle cartilagini e un taglio potrebbe essere doloroso e provocare infezioni.


muffole neonato

Le muffole devono essere di materiale traspirante, prive di perline e decori staccabili e quindi digeribili dal bambino , meglio scegliere un modello semplice , in cotone e facilmente lavabile.


Cosa usare per tagliare le unghie al neonato


Dopo circa 20 giorni dalla nascita si nota che le unghie del neonato non aderiscono più alle dita e quindi si può procedere al taglio delle unghie. Alcuni bambini presentano le unghie sfaldate, anche in quel caso se notate che non aderiscono più alle dita si possono accorciare . Molte mamme si domandano cosa usare:

  • limetta

  • forbici

  • tagliaunghie

  1. La limetta è un buon attrezzo per accorciare le unghie del bebè ma deve essere rigorosamente di cartone. Nei casi di unghie lunghe alla nascita si può provare ad limarle lievemente.

  2. Le forbici sono adatte al taglio ma devono essere forbici con le punte smusse e arrotondate e quindi essere adatte ai bambini, evitare rigorosamente di utilizzare forbicine appuntite o che vengono utilizzate da tutta la famiglia.

  3. Il tagliaunghie non è un attrezzo adatto ai neonati meglio utilizzarlo nei bambini più grandi.



Come tagliare le unghie ai neonati passo passo


Tagliare le unghie ai neonati è un' operazione molto semplice, che richiede pochi passaggi.

Come detto devono passare almeno 20 giorni dalla nascita, il tempo necessario affinchè l'unghia non sia completamente adesa al dito.

Un' altro consiglio è quello di effettuare l' operazione mentre il bambino dorme in modo che non opporrà resistenza con movimenti inaspettati. Se invece preferite eseguirla mentre il bebè è sveglio fatela subito dopo il bagnetto in modo che le unghie siano ancora più morbide.

lavare capelli neonato
  • Tenete ben salda la mano del bambino mettendo in evidenza l' unghia da tagliare

  • Eseguite un taglio dritto con le forbici, e non arrotondato. Il taglio non deve essere troppo profondo per evitare che si formino infezioni e micosi che potrebbero essere portate alla bocca del bambino. Il consiglio è di osservare bene le unghie prima di tagliare.

  • Se notate che vi sono parti delle unghie che rimangono taglienti dopo il taglio limatele lievemente



Perchè è importante tagliare le unghie del neonato


Tagliare le unghie del bebè rientra tra le cure da effettuare regolarmente al piccolo. Le unghie dei bambini crescono velocemente e sotto le stesse si possono annidare germi e batteri che possono facilmente essere portati alla bocca. Il consiglio è di tagliarle ogni volta che l' unghia supera la punta del dito sia di mani che di piedi. E' necessario inoltre che il taglio sia dritto per evitare il rischio che l' unghia si inserisca tra la morbida pelle circostante causando unghie incarnite e infiammazioni.


MammaMather

ostetrica tascabile


latte in polvere neonati

acqua ai neonati, quando darla
latte materno colostro
ogni quanto deve mangiare un neonato
come capire se un neonato mangia abbastanza
come tenere in braccio un neonato




mammamather ostetrica consigli mamme






Kommentare


bottom of page