top of page

Tabella crescita feto. Curve, peso, lunghezza feto, circonferenza cranica addominale femore CRL DBP

La tabella crescita feto permette di valutare il suo corretto sviluppo settimana per settimana e individuare eventuali rallentamenti o anomalie.


In questo articolo ti spiegherò a cosa serve la tabella misure feto, cosa indicano le sigle che trovi sulle ecografie della gravidanza, la tabella di crescita feto settimana per settimana, i percentili e le curve di crescita di riferimento.


Sommario



Misure fetali, perchè sono così importanti?


Il peso e la lunghezza del feto sono degli indicatori fondamentali che consentono di stimare se il bambino all’ interno dell’utero sta crescendo correttamente.


Con l’ecografia si misurano le ossa fetali e l’ingrandirsi di organi addominali e cervello per calcolare e comparare se la crescita del bebè sta avvenendo in maniera armonica e adeguata; l’insieme di tutte le misurazioni sul feto prende il nome di biometria fetale.


La biometria del feto è un’indagine ecografica che varia settimana per settimana di gravidanza, e viene eseguita da ginecologi o ecografisti esperti nelle ultrasonografie di secondo livello.


Alla fine dell’esame ecografico le lunghezze individuate (le sigle e i numeri che trovi nel referto ecografico) vengono confrontate con le tabelle crescita fetale (misurazioni standard di quanto dovrebbe misurare orientativamente il bimbo) e si verifica se il feto si sta sviluppando correttamente oppure no.


Le tabelle di crescita standard sono dei valori medi di riferimento che servono come indicazione di massima per capire se il feto si sta accrescendo nel modo corretto.


Tabella fetale di crescita e dimensioni fetali


Ci sono tante tabelle crescita feto quante sono le misurazioni ricavate nel bambino all'interno dell’utero, vediamole nel dettaglio.

L' insieme delle lunghezze possono essere elaborate per ulteriori studi sul feto come:

Tabella Crl


Il Crl, sigla inglese di Crown-Rump Lenght, misura la lunghezza vertice-sacro del feto, ossia la dimensione cefalo rachidiana.


Questo parametro è stato scoperto da un lavoro del gruppo di Nicolaides, pubblicato su Fetal Diagnosis and Therapy nel 2010, e si misura con l’ecografia tra la nona e la 14esima settimana di gravidanza,


L’ estensione del Crl, nelle primissime settimane di gravidanza, consente di stimare l’età gestazionale del feto con una precisione massima, arrivando ad uno scarto di più o meno sette giorni.


La tabella di riferimento è tratta dallo studio di Robinson e Fleming del 1975.

Settimane di gestazione

CRL fetale in cm

6 settimana

0, 55

7 settimana

0,89

8 settimana

1,47

9 settimana

2,19

10 settimana

3,05

11 settimana

4,04

12 settimana

5,17

13 settimana

6,43

14 settimana

7,83


Tabella circonferenza cranica feto, HC o CC


La crescita fetale settimana per settimana necessita della circonferenza cranica del feto, in inglese head circumference, che consente di misurare la circonferenza della testa fetale mediante le ecografie prenatali effettuate nel corso della gravidanza.


La misurazione del cranio fetale è un indicatore per la valutazione di microcefalia o macrocefalia, che potrebbero rappresentare un segnale di disturbo genetico o di malattia del feto.


Ecco le misure feto Hc

misure e tabella circonferenza cranica feto
Tabella circonferenza cranica feto

AC o CA, tabella circonferenza addominale feto


La circonferenza dell’addome del feto, in inglese abdominal circumference, è un importante parametro per esaminare le dimensioni feto soprattutto nel corso del terzo trimestre di gravidanza.


Nei casi di rallentamento della crescita fetale, la circonferenza dell’addome del feto potrebbe essere al di sotto della media.


Tabella crescita fetale AC

misure e tabella circonferenza addome feto
Tabella circonferenza addome fetale

Tavola bpd fetale, misura del diametro biparietale


Il bpd feto misura la distanza tra le due orecchie del bambino e può essere studiato ecograficamente a partire dalla 12 settimana di gravidanza.


La misura della distanza tra le due ossa parietali del bambino, unitamente alla circonferenza cefalica, consente di fare la valutazione della crescita fetale mettendo a confronto i valori di riferimento standard delle tabelle di crescita.


Il diametro biparietale permette, inoltre, di eseguire il calcolo peso fetale e quindi capire meglio se lo sviluppo del bebè è nella norma.


Diametro biparietale tabella


tabella diametro biparietale, miruse dbp feto
Tabella Dbp feto

Tavole FL, Lunghezza femore feto


La lunghezza del femore del feto, in inglese femur lenght, esprime lo sviluppo delle ossa lunghe fetali.


Il parametro rappresenta anche un calcolatore della lunghezza fetale, infatti, in base ad una formula di moltiplicazione della lunghezza dei millimetri del femore fetale si ottiene la misura in lunghezza del bambino.


Lunghezza femore tabella


misure e tabella lunghezza femore feto
Tabella lunghezza femore feto

Lunghezza del feto nelle settimane


Le dimensioni in lunghezza del feto aumentano rapidamente di settimana in settimana ed esprimono la crescita armonica del bambino.


Nelle prime settimane di gravidanza la lunghezza fetale viene valutata con l’ecografia misurando il bambino dalla testa fino all' osso sacro; dopo la 14 settimana di gravidanza o quando la lunghezza cefalo rachidiana è superiore ai 50 mm, si utilizzano tecniche diverse per il calcolo della lunghezza feto.

  • Con il diametro biparietale che consente una stima molto precisa

  • Lunghezza vertice -calcagno CHL

  • Lunghezza del femore

Tabella lunghezza feto settimana per settimana

lunghezza feto settima per settimana
tabella lunghezza feto

Peso del feto


Il peso fetale aumenta rapidamente nel corso dei mesi di gravidanza e rappresenta un criterio di giudizio di evoluzione e crescita fetale.


Il calcolo peso feto viene effettuato minuziosamente nel corso dell’ecografia morfologica e nell' ecografia di accrescimento e viene confrontato con le tabelle peso feto standard per sapere se il bambino sta crescendo bene.


La stima del peso fetale viene elaborata dall' ecografo sulla base di specifiche formule, la più utilizzata è quella di Hadlock e Shepard ma vi sono anche le formule di Campbell e Wilkin.


  • La formula di Hadloch elabora il calcolo del peso del feto prendendo in considerazione quattro parametri: Dbp, Ac, Hc e FL

  • La formula di Shepard si elabora prendendo in considerazione il diametro biparietale e la circonferenza addominale.

  • La formula di Campbell e Wilkin prende in considerazione solo la circonferenza addominale del feto e per questo risulta meno precisa.

Tabella peso feto per settimana


calcolo peso feto settimana per settimana
Peso feto

Curve di crescita fetale


Peso e lunghezza del feto consentono di analizzare l’andamento di crescita; i dati rilevati ad ogni ecografia vengono messi in un grafico che rappresenta la curva di crescita fetale.


Ciascun bambino ha la propria curva di crescita e, come ribadisce l’Organizzazione Mondiale della Sanità, Oms, le curve di crescita fetale rappresentano un importante strumento di diagnosi precoce di problematiche che possono insorgere durante la gravidanza.


Le tabelle di crescita fetale sono state stilate riferendosi alle popolazioni multiple, i recenti risultati del grande progetto internazionale INTERGROWTH21st (IG-21) hanno cambiato questa visione, proponendo l’uso di standard biometrici universali per la valutazione di tutti i feti provenienti da diverse parti del mondo.


I vantaggi di questo approccio sono chiaramente notevoli, soprattutto in una popolazione italiana costituita da un numero sempre maggiore di donne provenienti da diversi Paesi che accedono alla diagnosi prenatale nei nostri servizi sanitari.


Le curve di crescita permettono di rilevare precocemente un ritardo di crescita fetale, un arresto di crescita fetale o una aumentata crescita che conduce ad una macrosomia fetale.


tabelle di crescita fetale
curve di crescita fetale

Percentili crescita fetale


Durante la gravidanza si calcolano i percentili di crescita del feto, si tratta di un grafico in cui vi sono le misure medie del feto per una determinata misurazione, circonferenza cranica, lunghezza femore etc....e un range di crescita compreso tra il 25esimo e il 75esimo percentile.


In sostanza quando si parla di dimensioni fetali, crescita fetale, tabelle e curve di crescita per la valutazione di un accrescimento corretto del bambino, non si può prendere in considerazione solo un determinato valore, perchè la crescita del bebè dipende anche dai fattori genetici e costituzionali dei genitori, ormonali e alimentari.


Un feto di due genitori molto alti avrà più probabilità di avere una lunghezza maggiore rispetto ad un feto di due genitori con un’altezza media.


I percentili, quindi, esprimono dei valori minimi e massimi di una determinata lunghezza fetale o misurazione fetale nella settimana in cui si trova la gestante.


Partendo dai percentili fetali è possibile fare una valutazione della buona crescita del bebè, ad esempio, se il feto si è mantenuto sempre al 25 percentile di crescita, la sua curva di crescita in linea di massima si manterrà costante a quel centile.


Valori al di sotto o al di sopra della tabella dei percentili indicano che il bimbo sta crescendo troppo poco (ad esempio al 3 percentile) o troppo (superiore al 95 percentile) determinando rispettivamente un feto microsoma, quindi più piccolo per l’epoca gestazionale, o macrosoma, più grande per l’epoca gestazionale.


Agli inizi della gravidanza i grafici dei percentili prendono in considerazione valori medi in relazione alle dimensioni dell’embrione nella lunghezza vertice sacro:

  • misure medie di frequenza cardiaca (Embryonic Heart Rate),

  • diametro del sacco gestazionale (GSD gestational sac diameter)

  • diametro del sacco vitellino (YSD yolk sac diameter)

Successivamente i percentili riguardano tutte le misurazioni sul feto.


Percentili peso fetale

Età gestazionale

5 25 50 75 95

14 settimana

73 83 90 98 109

15 settimana

93 106 114 124 138

16 settimana

117 133 144 155 174

17 settimana

146 166 179 193 217

18 settimana

181 206 222 239 268

19 settimana

223 252 272 292 328

20 settimana

271 307 330 355 399

21 settimana

327 370 398 428 481

22settimana

392 443 476 512 575

23 settimana

465 525 565 608 682

24 settimana

548 618 665 715 803

25 settimana

641 723 778 836 938

26 settimana

743 838 902 971 1087

27 settimana

855 946 1039 1118 1251

28 settimana

977 1102 1189 1279 1429

29 settimana

1108 1251 1350 1453 1622

30 settimana

1247 1410 1523 1640 1828

31 settimana

1394 1579 1707 1838 2046

32 settimana

1548 1757 1901 2047 2276

33 settimana

1708 1942 2103 2266 2516

34 settimana

1872 2134 2312 2492 2764

35 settimana

2038 2330 2527 2723 3018

36 settimana

2205 2531 2745 2959 3277

37 settimana

2372 2733 2966 3195 3538

38 settimana

2536 2935 3186 3432 3799

39 settimana

2696 3135 3403 3664 4058

40 settimana

2849 3333 3617 3892 4312



Opmerkingen


bottom of page