top of page

Neonato che non dorme, i consigli su come addormentare un neonato e farlo dormire di notte



Neonato che non dorme, i consigli su come addormentare un neonato e farlo dormire di notte

Abbiamo chiesto ad ALMA ,consulente del sonno infantile , quali sono i consigli e le strategie da seguire per favorire l' addormentamento e per garantire ai neonati il buon sonno durante la notte.


come addormentare un neonato
come addormentare un neonato

Come si fa addormentare un neonato ?

Il sonno del neonato i primi giorni dopo la nascita rappresenta motivo di preoccupazione per i neo genitori che sono sopraffatti da mille domande

Ma i neonati quanto dormono inizialmente?

Posso fare qualcosa per instaurare una buona educazione al sonno già durante le prime settimane?

Il neonato non dorme di notte e piange, cosa posso fare?

Sono domande che mi sono posta io da mamma tante volte e che poi mi sono state poste tantissime volte da altre mamme nel tempo. La risposta non è facile perché ogni bimbo ha le sue caratteristiche, il suo temperamento e il suo modo di essere e far addormentare un neonato è differente da un bimbo all' altro.


Non esiste una formula uguale per tutti, però ci sono dei comportamenti che aiutano a far addormentare un neonato. Ci sono alcune fasi che i neonati passano in successione.

Inizialmente i neonati dormono molte ore al giorno, ma poche volte in modo consecutivo perché necessitano di mangiare spesso e hanno bisogno del contatto fisico materno per prendere sicurezza e ambientarsi lentamente nel nuovo mondo, che per loro é misterioso e immenso, così diverso dal grembo materno, con confini stretti che infondono sicurezza.

Se è possibile che esistano neonati che dormono una notte intera appena tornati a casa dall’ospedale, é però molto poco probabile.

Quindi? Non possiamo fare nulla per favorire il sonno di un neonato nelle prime settimane? Io sono del parere che si, si può, anche se il loro ritmo circadiano prenderà forma dopo qualche settimana, possiamo comunque impostare una breve routine per la nanna che col passare dei giorni e delle settimane diverrà abitudine per nostro figlio, aiutandolo a capire quando si sta avvicinando l’ora della nanna. Inoltre possiamo attuare una buona educazione al sonno fin dai primi giorni dopo la nascita.



I consigli su come far addormentare un neonato

Vediamo i consigli per far dormire un neonato.

  • la nanna notturna si fa al buio, con meno stimoli possibili. La quantità di luce presente nella stanza dev’essere tale da impedire la lettura. Sarà quindi importante cambiare il pannolino solo con una luce fioca e solo se realmente necessario. I pannolini moderni sono super assorbenti e spesso non è necessario cambiarli durante la notte, se non fanno la cacca.

  • l tono di voce dovrà comunque essere sempre soffuso e pacato come anche i movimenti. I bimbi devono capire, attraverso esperienza e abitudine, che la notte é fatta per riposare.

  • Se abbiamo neonati particolarmente sensibili, é meglio evitare le apine della culla ma lasciarle per i giochi diurni. La mattina successiva si potrà giocare, ma la notte è fatta per il riposo e questo é un importante messaggio da trasmettere con i gesti e non con le parole.

L’abitudine stimola l’apprendimento e lo consolida. Ripetere gli stessi gesti ogni sera e ogni notte porterà stabilità al bambino che sarà più propenso ad acquisire più precocemente un’autonomia durante il sonno, dopo i primi mesi di assestamento.


neonato che dorme e neonato che non dorme
neonato che dorme

Come addormentare un neonato senza seno


Il seno materno rappresenta un posto caldo e sicuro per ciascun bambino in cui è facile calmare e addormentare il bebè. Va precisato però che i neonati sono molto abitudinari quindi se un comportamento è ripetuto nel tempo loro si abitueranno a dormire con ciucciando il seno.


In questi casi ci vuole molta pazienza, non appena si addormenta staccarlo subito dal seno e metterlo nel lettino. Se vedete che si sveglia potete valutare l' idea utilizzare il ciuccio per far dormire il neonato.

ciuccio neonato

Posizioni per far dormire il neonato


Come raccomandato dall' Organizzazione Mondiale della Sanità la posizione migliore per far dormire i neonati soprattutto da 0 a 4 mesi è a pancia in su.


La posizione a pancia i su è la migliore per prevenire il rischio di morte in culla SIDS nei primi 12 mesi di vita

Se il neonato soffre di reflusso gastroesofageo per favorire il sonno notturno è utile l' utilizzo di un cuscino apposito per sollevare il il bambino in modo da non favorire il reflusso di materiale acido dallo stomaco all' esofago, cosà che garantirà un sonno tranquillo .


cuscino antireflusso gastroesofageo
cuscino antireflusso
cuscino antireflusso

Addormentare neonato: culla o carrozzina



I neonati nei nei primi giorni di vita hanno bisogno di sentirsi protetti e cullati come nel ventre materno. Per i primi giorni la carrozzina andrà bene anche perché è possibile fare un dondolio che li farà sentire ancora in utero.

Se invece non volete usare la carrozzina le soluzioni potrebbero essere due:

  • Si può fasciare il neonato e metterlo nella culla.

  • Si può appallottolare una copertina ai piedi del bambino in modo che il piccolo non si senta spaesato.


carrozzina

potete continuare a seguire mamma ALMA sulla pagina instagram clicca qui

sul blog clicca qui


mammamather

ostetrica tascabile




ittero neonatale
bagnetto neonato
morte in culla
coliche del neonato
reflusso neonati rimedi per alleviarlo
come tagliare le unghie ai neonati
come fare i lavaggi nasali




2.864 visualizzazioni

Comentarios


bottom of page