top of page

Iniezione sottocutanea. Sedi e procedura via di somministrazione puntura sotto cute e sotto pelle

Iniezione sottocutanea ecco per te una pratica guida sulla somministrazione sottocutanea


Sommario





Somministrazione per via sottocutanea

L’iniezione sottocutanea è una delle procedure più utilizzate nella somministrazione di piccole quantità di farmaci quali eparina ed insulina per terapie sia in ospedale, che a casa della persona trattata.


Cosa si somministra per via sottocutanea

La somministrazione con punture sottocutanee viene scelta per farmaci che necessitano di una continua e lenta diffusione nel tempo.


Le iniezioni sottocute vengono realizzata con apposite siringhe sottocutanee che talvolta vengono fornite complete di farmaco già dosato, come alcune eparine, oppure come nel caso di alcuni tipi di siringa insulina direttamente tramite delle penne, che permettono di caricare le unità da somministrare e di effettuare l’iniezione cliccando su di un pulsante.


Iniezioni sottocutanee dove farle?

Eseguire la procedura di iniezione sottocutanea correttamente permette di ridurre al minimo i possibili effetti avversi che sono rappresentati da lividi, dolore e nei casi più sfortunati lipodistrofie.

I siti di iniezione raccomandati per la pratica delle punture sotto pelle sono rappresentati da:


  • Addome

  • Cosce

  • Braccia

iniezione sottocutanea dove farla. Dove si fanno le punture : braccia, cosce addome
Iniezione sottocutanea dove farla ?

Puntura sottopelle nell' addome (pancia)


A livello dell’addome l'iniezione sottocutanea va praticata nella zona periombelicale (intorno all’ombelico), per i soggetti che hanno subito un intervento a livello addominale è preferibile evitare la pancia come sito di iniezione.


Puntura sottocute alle cosce


A livello della coscia l’iniezione va praticata nella zona laterale; dividendo la coscia a metà lungo la sua lunghezza, l’iniezione va eseguita nella porzione superiore.


Iniezione sottocutanea braccio


La procedura prevede la somministrazione a livello delle braccia nella porzione esterna superiore.


È importante cambiare sito d’iniezione fra una somministrazione e l’altra, alternando anche il lato destro con il lato sinistro.

Materiale occorrente per una iniezione sottocutanea


  • Siringa sottocutanea con specifico ago sottocutaneo (chiamato anche ago da insulina) che può avere il farmaco già pronto nel caso dell’eparina o che deve essere a UI (Unità Internazionali) per la somministrazione di insulina, o penne;

  • Farmaco;

  • Cotone o garza;

  • Antisettico.

Agli sottocutanei


  • Ago 4, 5 e 6 mm: Utilizzato generalmente nelle penne pre-riempite e nelle siringhe insuliniche.

  • Ago 16 mm: ago classico delle siringhe da insulina.


Come fare una puntura sottocutanea? Tecnica e procedura


La tecnica per realizzare un’iniezione sottocutanea è la seguente:


  • Preparare la siringa o la penna con il farmaco da somministrare, eliminando le bolle d’aria (la bolla d’aria che è presente nelle siringhe già pronte non va eliminata);

  • Disinfettare la zona scelta con il cotone o la garza imbevuti di antisettico;

  • Afferrare con la mano non dominante la zona scelta per l’iniezione a mo’ di pizzicotto e pungere al centro, l’ago va inserito con un’angolazione di 45° (obliquo, diagonale);

  • Iniettare il farmaco, non è necessario aspirare, tenendo “il pizzicotto di pelle” fra le dita;

  • Terminata la somministrazione estrarre l’ago ed esercitare una leggera pressione con il cotone o la garza senza massaggiare;

  • Controllare che non siano comparsi lividi o altri effetti avversi come un ematoma sottocutaneo

come si fa una iniezione sottocutanea, ago a 45 °
Come fare una somministrazione sottocutanea

Inclinazione dell’ago

  • Gli aghi da 4 e 5 mm possono essere inseriti nella cute a 90°, mentre per gli aghi da 6 mm o più va eseguita la tecnica della plica (o del “pizzicotto”) oppure inseriti con un’angolatura di 45°.

  • Per i pazienti particolarmente magri, nelle somministrazioni sull'addome o sugli arti è consigliabile la plica o l'angolatura a 45° anche utilizzando un ago di 4 mm.

Non va mai eseguita la manovra di Lesser (pressione negativa prima dell'iniezione)

Tecnica della plica


La procedura della plica consiste nel raccogliere il tessuto adiposo dello strato sottocutaneo, in questo modo si garantisce che il farmaco venga somministrato nel pannicolo adiposo anche quando si utilizzano aghi più lunghi di 6 mm.

La puntura può essere somministrata con una inclinazione di 90° rispetto al piano cutaneo.



tecnica della plica nell' iniezione sottocutanea
Tecnica della plica iniezione sottocutanea

Reazioni avverse delle punture sottopelle


Gli effetti avversi conseguenti alla infusione sottocutanea sono molto rari e sono costituiti da:

  • Edema locale (causato dal cattivo assorbimento soprattutto nei casi di ipoprotidemia);

  • Gonfiore;

  • Indurimento;

  • Eritema;

  • Dolore;

  • Infezioni;

  • Necrosi cutanea totale.

L’iniezione sottocutanea è una procedura ampiamente utilizzata per molte terapie; è importante quindi conoscerne la corretta procedura per evitare una scorretta somministrazione del farmaco.


Per qualsiasi dubbio riguardante la procedura bisogna chiedere al proprio medico o infermiere di fiducia, che spiegheranno la procedura chiarendo ogni perplessità o incertezza.



Farmaci che si somministrano per via sottocutanea


Punture di Eparina

  • bemiparina (Ivor®);

  • enoxaparina (Clexane®, Clexane T®);

  • nadroparina (Fraxodi®, Fraxiparina®, Seledie®, Seleparina®);

  • parnaparina (Fluxum®).

Punture di Insulina

  • Glulisina (Apidra)

  • Aspart (Novorapid)

  • Lispro (Humalog)

  • Glargina (Lantus)

  • Rapida ( Actrapid HM, Humulin R, Bio-Insulin R)

  • Intermedia (Protaphane HM, hUMULIN I, Bio-InsulinI)

  • Protratta (Ultraretard HM, Humulin L)

  • Ultralenta (Humulin U)

  • Premiscelata 10/90 -20/80- 30/70-40/60-50/50 umana (Actraphane HIM, Humulin, Bio-Insulin)

  • Premiscelata animale (Rapitard Mc)

Altre terapie somministrabili sotto cute

  • Vaccini

  • Morfina cloridrato: infusione continua sottocute

  • Morfina solfato: iniezione sottocute

  • Buprenorfina: infusione continua sottopelle

  • Temgesic: puntura sottocute

  • Tramadolo (Contramal) infusione continua sottocute

  • Ketoprofene: puntura sottocute

  • Diclofenac (Voltaren): infusione continua sottocute

  • Ketorolac (Toradol, Lixidol) infusione continua sottocute

  • Scopolamina butilbromuro (Buscopan): Iniezione sottocute

  • Metoclopramide (Plasil): infusione continua sottocute

  • Aloperidolo (Haldol, Serenase): puntura sottocute

  • Desametasone (es. Soldesam): puntura sottocute

  • Furosemide (es Lasix)iniezione sottocute

Mammamather e Dott.ssa Federica Panebianco



Kit di primo soccorso


manovre di disostruzione pediatrica

come fare una iniezione intramuscolo


8.791 visualizzazioni

Comments


bottom of page