top of page

Quando si rimane incinta e quando avere rapporti per concepire.

Ti stai chiedendo quando avere rapporti per rimanere incita velocemente? Ecco quello che devi sapere su quando si rimane incinta.



Sommario


Coppia felice con test di gravidanza positivo, quando avere rapporti per rimanere incinta e quando si rimane incinta
Quando avere rapporti per rimanere incinta


Quando si rimane incinta

Se stai leggendo questo articolo probabilmente sei alla ricerca della cicogna e vuoi sapere tutto su quando avere i rapporti per rimanere incinta e il periodo fertile.


Cara futura mamma, ti trovi nel posto giusto, di seguito troverai tutte le risposte sui giorni fertili della donna e quando si può restare incinta rapidamente , iniziamo….


Il concepimento è determinato dall’ incontro di uno spermatozoo maschile con l’ovocita femminile, ma questo incontro avviene solo in determinati giorni del ciclo mestruale denominati giorni fertili.



Periodo fertile per rimanere incinta



Quando si parla di ciclo mestruale ci si riferisce non solo ai giorni della mestruazione ma a tutto il ciclo ormonale che si ripete ogni mese nell’ apparato riproduttore femminile.



Il ciclo mestruale ha il compito di preparare l’organismo femminile all’ istaurarsi della gravidanza ed è costituito da tre differenti fasi:


  • follicolare

  • ovulatoria

  • secretiva


Capire come funzione il ciclo mestruale significa saper identificare i giorni fecondi per concepire.


Il ciclo mestruale si inizia a contare dal 1giorno delle mestruazioni che rappresenta il primo giorni del ciclo.


Fase follicolare


Durante la fase follicolare il corpo femminile si prepara ad un eventuale concepimento e all’instaurarsi di una gravidanza.

Le ovaie producono e rilasciano un follicolo nelle tube che potrà essere fecondato da uno spermatozoo.


Al contempo le pareti uterine diventano soffici e ricche di nutrimento per accogliere un potenziale ovocita fecondato.


Fase ovulatoria


Nella fase ovulatoria si ha il rilascio del follicolo dall’ ovaio in direzione della tuba corrispondente.


Il rilascio del follicolo rappresenta il periodo migliore per rimanere incinta e per fare l’amore con lo scopo di concepire.


All’interno della tuba di Falloppio gli spermatozoi presenti possono fecondare l’ovulo determinando una gravidanza.


Se avviene il concepimento l’ovocita fecondato termina il suo viaggio all’ interno dell’utero dove si annida consentendo all’embrione di crescere.



Fase secretiva


Se non vi è stato il concepimento si hanno le mestruazioni che rappresentano la fase finale del ciclo mestruale, infatti non essendoci stata nessuna gravidanza il cuscinetto morbido dell’utero si sfalda e viene espulso e tutto ricomincia da capo.


Appare chiaro che conoscendo i giorni esatti in cui l’uovo diventa fecondabile e facendo sesso proprio nei giorni fertili è molto probabile il concepimento di un bambino.



Calcolo dei giorni fertili

Di norma il ciclo mestruale dura 28, 30 giorni anche se va sottolineato che avere cicli più lunghi o più brevi non è assolutamente un problema per concepire, per i calcoli è solo necessario spostare in avanti o indietro il periodo fertile per rimanere incinta.


Facciamo un esempio con un ciclo di 28 giorni.

La fase follicolare dura 13-14 giorni


L’ ovulazione avviene al 14 giorno che rappresenta il giorno fertile in cui c’è un ovulo pronto per essere fecondato.


Durante la fase ovulatoria l’ovocita dall’ovaio passa nella tuba, luogo in cui potrà essere fecondato dallo spermatozoo.


Quindi i giorni in cui avere i rapporti corrispondono a quelli in cui la cellula uovo percorre la tuba dirigendosi verso l’utero.


Per essere sicuri dei giorni fertili a limite si possono utilizzare i test per l’ovulazione.




I giorni più favorevoli per avere rapporti per concepire devono tener conto anche del periodo di vita degli spermatozoi.


Gli spermatozoi conservano la loro capacità di fecondare l’uovo da un minimo di due giorni ad un massimo di 5 giorni ma, in genere dopo 72 ore tendono a perdere parte della motilità che gli permette di entrare all’ interno dell’uovo femminile.



Da quando avere rapporti per rimaner incinta?


  • Dai tre giorni che precedono l’ovulazione

  • Il giorno dell’ovulazione

  • Il giorno che segue l’ovulazione



Se hai un ciclo superiore ai 28 giorni sarà sufficiente aggiungere il numero dei giorni in più.

Quindi se hai un ciclo di 30 giorni ovulerai al 16 giorno.

Se hai un ciclo di 32 giorni ovulerai al 18 giorno.




Quando avere rapporti per rimanere incinta


Al 14 giorno l’ovaio rilascia l’uovo ormai pronto e maturo per essere fecondato.

L’uovo maturo è subito catturato dalla tuba.


Questi sono i giorni ideali per avere rapporti, infatti, considerando che gli spermatozoi hanno una vita media di circa 3 giorni, che la cellula uovo rimane fertile 6-24 ore è consigliabile avere rapporti il:

  • 12esimo

  • 13esimo

  • 14esimo

  • 15esimo


giorno del ciclo.


Quindi i giorni per rimanere incinta sono:

  • Due giorni prima dell’ovulazione;

  • Il giorno dell’ovulazione;

  • Due giorni dopo l’ovulazione.

Questo calcolo può essere applicato anche all’ inverso.

Astenersi ad avere rapporti in quei giorni per evitare una gravidanza.


Il rapporto dopo l’ovulazione, soprattutto se dopo le 24-48 ore dall’ ovulazione ha scarse probabilità di fecondare.



Ogni quanto avere rapporti per rimanere incinta



Degli schemi troppo rigidi per avere rapporti con la finalità di fecondare l’ovocita possono avere delle ripercussioni negative da un punto di vista emotivo, privando il sesso della spontaneità e aumentando lo stress.


La motilità degli spermatozoi risulta migliorata da un rapporto sessuale soddisfacente ed appagante per entrambi i partner come dimostrato anche dal fatto che durante l’ovulazione vi è un amento fisiologico del desiderio sessuale favorito dai feromoni.


Quindi il consiglio è avere rapporti nell’ arco dei cinque giorni fertili della donna ma senza stress eccessivo e senza calcoli mattino o sera e con che frequenza.





Come faccio a capire quando ovulo: i segnali e il calcolo


Ci sono dei piccoli segni che l’organismo femminile invia che ci fanno capire che l’ovulazione sta avvenendo o è vicina



Segnali che l'ovulazione sta per avvenire o è avvenuta


  • Temperatura basale

  • Aumento delle perdite vaginali

  • Dolore al basso ventre


Temperatura basale


Uno-due giorni prima dell’ovulazione aumenta la temperatura basale e le pareti vaginali risultano soffici e più calde del solito. La temperatura basale è intorno ai 37 °C



Aumento delle perdite vaginali (metodo Billings)



In corrispondenza dell’ovulazione aumentano le perdite vaginali con la presenza di muco abbondante e filante che se viene messo tra le dita risulta appiccicoso e filamentoso.



muco filante ovulazione
muco filante ovulazione


Dolore al basso ventre


Alcune donne riescono a sentire proprio il momento esatto dell’ovulazione perché avvertono piccoli crampi nel basso ventre.


Spero di esserti stata di aiuto, ti ricordo che qualsiasi domanda puoi scriverla, sui commenti, sarò felice di risponderti.


Per non perderti nessun articolo del blog iscriviti alla news letter, la trovi qui sotto.


Mammamather

ostetrica tascabile


Per approfondire:



1.425 visualizzazioni

Comments


bottom of page